martedì 11 dicembre 2018

Parrocchia "Maria SS. del Rosario"

Cosentini - Santa Venerina (CT)

Ministranti

Il gruppo ministranti parrocchiale conta di un grande numero di ragazzi e bambini che, coadiuvati dai ministri straordinari dell’Eucaristia, si impegnano nel servizio all’altare.
Il termine “ministrante” (dal latino ministrans, ovvero “colui che serve”) indica quella persona che, seguendo il modello di Gesù, decide di mettersi al servizio dell’intera comunità per rendere più armoniosa e solenne ogni celebrazione eucaristica. Ma non è solo questo: il ministrante è quel ragazzo con la sua stessa presenza può aiutare tutti gli altri fedeli a vivere meglio la Liturgia. Diventa così un modello a cui ognuno si deve ispirare per la vicinanza a Gesù Eucarestia e per la perseveranza che mette in tutto ciò che fa: il ministrante deve quindi essere capace di portare agli altri il dono della fede che lui stesso vive.
Il nostro gruppo ministranti si riunisce periodicamente per curare ogni dettaglio della Liturgia, cercando di rendere sempre più belle le celebrazioni e di rafforzare lo spirito di servizio e di amicizia che ci unisce. Insieme partecipiamo annualmente al Raduno dei ministranti che la Diocesi organizza nel mese di giugno e a cui prendono parti tutti i gruppi ministranti della diocesi. Insieme miriamo e aspiriamo a san Luigi Gonzaga, nostro Santo protettore: un ragazzo che, come noi, ha voluto donare tutto se stesso a Dio.
Diventare ministrante non è difficile! Basta avere spirito di servizio ed iniziativa e la voglia di essere un esempio per gli altri, diventando così testimone di Gesù e suo amico. Insieme ai responsabili imparerai tutto quello che ti servirà sapere per prestare servizio all’altare che comincerai a fare con la celebrazione di benvenuto, tutta dedicata a te! E allora cosa aspetti? Vieni anche tu a far parte della grande famiglia del Gruppo Ministranti!

Cerca...

Agenda del Parroco

siti cattolici

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie: continuando nella navigazione, acconsenti al loro utilizzo.