giovedì 20 settembre 2018

Parrocchia "Maria SS. del Rosario"

Cosentini - Santa Venerina (CT)

Oratorio "Don Bosco Cosentini"

18 Ottobre 2015: Nasce l'Oratorio "Don Bosco" a Cosentini!

Era l'8 dicembre del 1841 quando Don Bosco incontrò un giovane di nome Bartolomeo Garelli ed ebbe cosi inizio la splendida av-ventura dell'oratorio.
Ma cos'è l'oratorio?
Questa parola assume diversi significati, c'è chi pensa che l'ora-torio siano i locali, che sia un laboratorio, che sia un luogo per intrattenere i ragazzi, e c'è chi pensa che sia solo un luogo dove si faccia catechesi.
L’oratorio non può di certo solamente ridursi né a sala giochi e né ad aula di catechismo, esso è stato definito come “ponte tra la chiesa e la strada, luogo in cui si fa dell’educazione una questione di cuore. Don Bosco desiderava una casa che evangelizzasse e che educasse i suoi ragazzi nei vari aspetti della vita. Spazi aperti, luoghi di ritrovo e di svago, chie-sa, scuola, teatri, ma soprattut-to... giovani, tanti giovani.
Sono infatti i giovani a dare vita a l'oratorio.
Don Bosco riuscì a creare un ambiente educativo cristiano fondato sul sistema preventivo che si basava su tre parole chiave ragione, religione e amorevolezza che permettevano ai ragazzi di ricevere una formazione comple-ta che metteva soprattutto Dio e l’insegnamento della chiesa al primo posto attraverso la Comu-nione frequente e la Confessione quali elementi essenziali per una vita di grazia.
Questa meravigliosa esperienza che in tutto il mondo e anche nella nostra diocesi di Acireale è molto viva è così approdata an-che nella nostra parrocchia dove un gruppo di giovani animatori , dopo essersi formati e aver cono-sciuto la realtà dell’oratorio, insieme al parroco hanno dato vita all' ''Oratorio don Bosco di Cosentini''.
Dopo una lunga preparazione, finalmente il 18 ottobre dopo la messa domenicale delle 10.30 in cui gli animatori hanno ricevuto il mandato, l'oratorio di Cosentini
è salpato per una nuova avventu-ra. La strada è molto lunga e ci aspettano tante cose da prepara-re, ma sappiamo che nella nostra diocesi grazie al Coordinamento diocesano degli oratori (COORDA) ci viene garantita una continua formazione per poter cresce noi e saper essere per i nostri bambini e ragazzi punti di riferimento.
“Noi facciamo consistere la santità nello stare sempre allegri, fare sempre e bene il nostro dovere e aiutare gli altri”.
In queste parole di San Giovanni Bosco troviamo la meta del no-stro cammino insieme per essere santi e fare esperienza di Dio. In poche parole è questo l’oratorio che vogliamo.

Fonte: Nelly Musmarra, Chiara Marano, "PASSAPAROLA", ANNO II N°1

Cerca...

Agenda del Parroco

siti cattolici

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie: continuando nella navigazione, acconsenti al loro utilizzo.